Vai al contenuto Vai alle sezioni

Seguici Facebook Twitter

Ti trovi in : Home > Monumenti > Comuni e istituzioni

Fontanellato - Presso Rocca Sanvitale

Fontanellato - Presso Rocca Sanvitale

Indirizzo:

Piazza Matteotti, 1
43012, Comune di Fontanellato
Parma - IT

Contatti:

phone 0521/822346
fax 0521/822561
mail fontanellato@tin.it
website www.fontanellato.org

Un pò di informazioni

La presenza dell'uomo a Fontanellato ha origini antichissime, infatti sono state trovate palificazioni terramaricole e suppellettili riconducibili ad interi villaggi dell'età del bronzo. E' con il sec. XI che inizia la storia del paese che ha nel castello il suo simbolo e il suo centro pulsante. Da una iniziale torre fortificata ha origine l'attuale Rocca di proprietà della famiglia Sanvitale sin dal XIV sec. con relativa nascita di un piccolo feudo grazie alla elevazione a dignità comitale dei fratelli Giberto e Gianmartino da parte del Duca Gianmaria Visconti nel 1404. L'amministrazione del feudo fu sempre lungimirante e improntata all'innovazione. Il nome di Fontanellato richiama la Fontana Lata, cioè fontana larga, estesa. Il paese è urbanisticamente conservato nella sua struttura chiusa, un tempo, da un ampio fossato esterno. Il visitatore viene scoprendo quasi all’improvviso la Rocca di Fontanellato, percorrendo strette strade di impianto medioevale, dove si aprono minute botteghe sotto bassi portici dagli architravi in legno e dalle rustiche pilastrature. E appena s’intravvede l’isolato e solitario castello lo spazio, che prima appariva angusto e tortuoso sembra dilatarsi, espandersi in una vastità difficile da misurare. La Rocca, circondata da una grande fossato - "peschiera" non casualmente è detto nei documenti antichi - si presenta con un’eleganza aristocratica singolare, che la rende inconfondibile nel pur vario e ricco panorama di castelli, che dal Po alla montagna, punteggiano il territorio di Parma. Castello che non ha perso nulla del fascino che gli deriva dall’esser stato una costruzione di difesa militare nei tempi ferrigni ed aspri del medioevo. La cinta esterna venne eretta, a partire dal torrione quadrato posto a nord - che in origine era molto più alto - probabilmente dopo il 1386 e completata su pianta quadrata prima della metà del ‘400.
« torna all'elenco . 1 . vai alla pagina 2 »

Strada del Culatello di Zibello Tel: 0524-939081 mail: info@stradadelculatello.it P:IVA 9102673034

Credits: e-project srl e-project

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate della cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta Annulla